LA MEDITAZIONE SUI SIMBOLI

I saggi e gli Iniziati di ogni epoca, nonché i mistici di ogni Tradizione, avvertono che ogni cosa che esiste sul piano terreno è espressione di realtà superiori, realtà viventi che parlano ogni giorno con il linguaggio della Sapienza che tutto muove e tutto ordina.

Dunque nella Natura che ci circonda, in tutti i suoi aspetti, tutto è simbolo: i monti, il cielo, il mare, le foreste, il sole, le fasi dei cicli temporali, sono un tessuto di simboli che costituiscono una Rivelazione “naturale” che si apre all’uomo ed alla donna cercatori della Verità.

“I cieli cantano la gloria di Dio” afferma il Salmista alludendo alle Intelligenze angeliche, mentre nell’Antico Egitto la teologia affermava che nel disco solare è presente lo Spirito Divino, è il volto di Ra. Anche Krisna, nella Bhaghavad Gita dirà che il Sole splende in virtù del suo magico potere. Inoltre il monte da sempre è il simbolo del tempio, il luogo reso sacro in cui cielo e terra si “toccano”, e così via.

Altri simboli sono stati creati da grandi personaggi, alcuni noti ed altri sconosciuti, e questi simboli sono anch’essi assai importanti perché collegano con delle forze metafisiche, delle virtù da far proprie, o con la possibilità di contemplazione delle verità eterne.

Così è della Spada, Squadra e Compasso, della Croce per il Cristiano, della Svastica per il Buddhista, del Pa Kwa dell’estremo Oriente. A Mosè dobbiamo la creazione di un linguaggio quale è l’Ebraico originario del Pentateuco, le cui lettere sono simboli potenti in quanto sono collegati in modo esatto a delle forze spirituali, così come i caratteri del Sanscrito.

Quindi i simboli sono delle chiavi per aprire le porte alla Realtà soprannaturale.

Come mai, pur essendo circondati dai simboli del cosmo, da quelli delle Religioni, dai simboli dell’Esoterismo, che ci bombardano giornalmente, a livello conscio e inconscio, l’umanità è sempre in crisi ed in lotta, in preda al dubbio, ed allo scoraggiamento? Cosa manca per “innescare” il potere dei simboli?

In questo incontro parleremo proprio della Simbolurgia, ossia della scienza tradizionale che ha le sue ben precise tecniche per favorire il risveglio interiore, alleggerire il peso del proprio destino acquisito modellando la propria coscienza sulle forze universali trasmutatrici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.