Lo spirito della Cavalleria

Come occidentali, se pensiamo alla Cavalleria, inevitabilmente ci riferiamo al medioevo e al cavaliere feudale al servizio di un Signore, di un nobile, quindi una cavalleria alla difesa di un castello o di un feudo. Viceversa nei romanzi del Graal si parla di una Cavalleria celeste il cui prototipo è quello della saga di Re Artù con i Cavalieri della Tavola Rotonda.

069 polo rotante e cavalieri (0-00-18-20)

Lo spirito della Cavalleria

GIOVEDI 19 GIUGNO

via Pomeria 19

Questa costituisce una Cavalleria assolutamente “nobile” con lo scopo di cercare il Santo Graal, un oggetto avvolto dal più assoluto Mistero, a volta inteso come una coppa, a volte come una pietra caduta dal cielo a volte come un segreto o un libro custodito. Per il Cavaliere non esiste altro scopo che valga altrettanto la pena perché il Cavaliere eletto che lo trova e beve il suo contenuto, cioè la Bevanda d’Immortalità, acquista la Vita Eterna e il Potere di sanare cioè salvare l’Umanità.

Prendendo spunto dai romanzi del Graal, nell’incontro del 19 Giugno ore 21.15 dal titolo “lo spirito della Cavalleria” tratteremo degli ideali della Cavalleria celeste nel corso della storia fino ad arrivare ai giorni nostri. Ingresso libero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.